Back to the poetry index - | - Torna all'indice delle poesie

Al di là dell’orizzonte
Enzo Cagnetti

Sfitro giornate già vissute
sofferenza senza speranza
guardare il cielo e sentirsi osservati.
Sfitro è pianto di un bimbo
sensazione di cuore in panne
Sfitro è ridere di gusto
nel cortile dei giochi
con bianchi capelli e ricordi
Sfitro squallido marciapiede di lavoro
corsa affannata senza fiato,
stracci bagnati
rabbia giovane
di confuse idee
con polvere in gola,
erba da masticare
Sfitro bugie e falsità
La sorpresa è vivere
di amare verità
Sfitro è al di là dell’orizzonte
Nuvole basse in un sogno
Lui osserva pensante
l’uomo non è degno
guardo allo specchio
consumato dal tempo
e vedo Sfitro...